Convenzioni

Scopri le strutture con convenzioni Wild!

Ci supportano

Supportarci anche tu!

Quanti percorsi!!!

Tutto questo su Tripkly.com

Collabora

Idee? Suggerimenti? Racconti? Contattati!

Social e dintorni

Wildpigs

Una community di amici appassionati di mountain bike e innamorati del proprio territorio e delle risorse naturali che esso ci fornisce. Il nostro scopo è quello di promuovere la nostra passione, l'uso della bicicletta sotto ogni forma di utilizzo e il nostro territorio. http://www.wildpigs.it
Wildpigs
WildpigsSunday, February 7th, 2016 at 7:30pm
Cinghiali! Questa è una bella soluzione! A me è capitato (e ho cambiato tutto il Garmin), ad altri amici sta capitando! Dal nostro amico Fabrice di CyclingBis e ora disponibile la soluzione! A cosa? A questo una soluzione alla eventuale ed occasionale rottura delle alette che fissano gli strumenti della serie Edge alla staffa manubrio. In questi casi, come ben noto, lo strumento non passa in garanzia e tanto meno esistono rimedi (non esiste il pezzo di ricambio - parte inferiore dello strumento - da sostituire). Il prezzo? 20 euro (con montaggio se passate in negozio)

http://www.wildpigs.it/2016/02/08/caro-garmin-edge-ora-puoi-attaccarti/
1 1    View on Facebook
Wildpigs
Wildpigs shared Thomson Bike Parts's photo.Sunday, February 7th, 2016 at 7:39am
😂😂😂
416 34    View on Facebook
Wildpigs
Wildpigs with Paolo Pol Arrigoni.Saturday, February 6th, 2016 at 3:46am
🎵Se prima eravamo in tre a fare il Canalone... oggi sono rimasto solo come un c...ane 😁😁😁
10    View on Facebook
Wildpigs
Wildpigs at Maggiora Park.Saturday, February 6th, 2016 at 3:12am
Sabato alternativo #pump #pumptrack #mazzachefatica #flow #chenonho Maggiora Park 4Guimp Cycles Devinci M0dular Pumptrack
10 1 1    View on Facebook
Wildpigs
Wildpigs with Fabio Erbetta and 2 others.Saturday, February 6th, 2016 at 12:23am
Sempre velocissimi, mamma mia come siamo stati velocissimi 😵😵😵 Ma stavolta ci siamo ricordati di farci una foto 😁😁
14 3    View on Facebook

Parliamo noi

Caro Garmin Edge, ora puoi attaccarti!

Cinghiali! Questa è una bella soluzione! A me è capitato (e ho cambiato tutto il Garmin), ad altri amici sta capitando! Dal nostro amico Fabrice di CyclingBis e ora disponibile la soluzione! A cosa? A questo una soluzione alla eventuale ed occasionale rottura delle alette che fissano gli strumenti della serie Edge alla staffa manubrio. In questi casi, come ben noto, lo strumento non passa in garanzia e tanto meno esistono rimedi (non esiste il pezzo di ricambio – parte inferiore dello strumento – da sostituire). Il prezzo? 20 euro (con montaggio se passate in negozio) Prima IL pezzo della...

Wildpigs compie 5 anni!!!

Ciao cinghiali!!!! Oggi è un giorno importante per noi! Cinque anni fa, proprio oggi, nasceva il nostro sito e la nostra pagina. Il nostro gruppo di amici esisteva già da tempo,  con qualcuno appassionato di bici, qualcuno no, qualcuno che lo sarebbe diventato. Da allora però il nostro gruppo si è allargato molto, con amici in tutta Italia, qualcuno che ci segue solo su internet e qualcuno che di tanto in tanto riusciamo a incontrare in qualche manifestazione o… durante qualche cena Giusto poche righe, per augurarci da soli buon compleanno. E augurarlo a chiunque di voi si senta parte del gruppo (se siete tra questi condividete il post, è anche il vostro compleanno)! Un bel brindisi a tutti i cinghiali, ora virtuale, a presto reale. Ciao cinghiali!!!!!   (Immagine di copertina presa a muzzo dalla rete, in pieno stile...

Alone @dietro.casa

Sabato. C’è stato il consueto giro di messaggi, ma qualcuno è in montagna, qualcuno non può, qualcuno può il pomeriggio (Teo, e sapete già come sia andata). Io può il mattino. Vado, non vado? Fa freddo, non fa freddo? Ok, vado e non fa freddo. Opto per un giretto tranquillo nei sentieri vicino casa, più che altro imparare bene dove inizino e per scoprire dove finiscano, anche se non credo molto lontano. Inforco la mia amata salsina, ancora in ss: è un giretto tranquillo, per guardarsi intorno, per stare bene. Provo un sentiero e torno indietro, poi mi dirigo verso il tracciato della corsa a piedi che abbiamo “gareggiato” la domenica prima. Nessuna fretta alle spalle e nessun obiettivo particolare, così mi fermo spesso a guardare cartelli segnaletici dei sentieri e a fare foto (di cui una che secondo me, fosse bella tetra o candidamente innevata, si potrebbe pensare a qualche posto sperduto in Transilvanya o Wyoming); insomma a cercare di immaginare nella testa i vari percorsi della zona. Giro e rigiro, e dopo circa 2 orette decido che sia il momento di tornare verso casa. Tutto qui. Rientro però contento, per almeno 3 motivi: Uno: Beh, se ho poco tempo, un giretto dietro casa ci sta sempre! Due: La bici è anche questo: pedalare da soli, senza fretta, per il gusto e il piacere di farlo. Tre: C@zz0 se è figo il SS! In soli 20 km, se riesci a trovare due corte ma ripide salite, ti ammazza certo, ma ti riempie anche il cuore. Mai più...

Alone (@ canalone)

Sabato. C’è stato il consueto giro di messaggi, ma qualcuno è in montagna, quancuno non può, qualcuno può la mattina. Io posso al pomeriggio. La bici nuova è stata solamente “assaggiata” in un breve giro xc con Alby due settimane prima. La voglia di provarla seriamente c’è, Pogno e i suoi percorsi per me son più da fare in compagnia, ma decido di andare lo stesso da solo, una bella prova sia in salita che in discesa, con molto tempo per stare “tra me e me”. Parto!   Inizia la salita, o meglio, il falsopiano iniziale. Già dai primi metri sembra non passarmi per niente…. Avrò sbagliato destinazione per un giro in solitaria? La salita che mi aspetta è lunghetta… Detta semplicemente…. Mi spaccherò i maroni? Proseguo e svolto, prendo la salita vera e meno trafficata. Passo discreto (per le mie capacità), temperatura fantastica: fresco ma sopportabile…. Niente male alla fine. Abituato ai miei fantastici bocia, il silenzio non so più cosa sia, e questa salita in solitaria inizio a godermela proprio. Penso, ragiono, mi rilasso. Il tempo inizia a passare e la salita non mi sembra più cosi noiosa… Proseguendo vedo qualcuno davanti a me che sta salendo, ma ho deciso di stare con me stesso, quindi rallento e mi faccio staccare. Fino a quando sono in cima. Gli altri bikers han scelto un’altra PS, quindi riesco a prepararmi da solo e sono pronto per partire. Discesa in solitaria, solo io, la mia bici, i rumori del mezzo e i pochi suoni del bosco in inverno. Mi sento bene, sono rilassato e appagato. Decido di fare la discesa tutta di...

RIDER

Buongiorno gente, oggi vi parliamo di un nuovo marchio di abbigliamento sportivo, RIDER dell’amico Luca Derosa, grande motocrossista… Il marchio nasce nel 2014 dopo circa un anno di studio del nome e logo,  I prodotti RIDER, guanti maschere cappellini ecc ecc, sono indicati sia per gli amanti dello sport fuoristrada: MOTOCROSS, ENDURO, MTB Abbiamo provato un paio di loro guanti della linea mtb in occasione di un corso di guida a Pogno, Li ho indossati tutto il giorno e devo dire che calzano perfettamente, belli leggeri e traspiranti, sembrano una seconda pelle da come sono aderenti alla mano, cosa buona per la MTB, in più hanno un bel grip sulla manopola in modo da poterla tenere senza farla scivolare… Date un’occhiata  al loro sito www.rider-sports.com  perché merita veramente…è anche un e-commerce, quindi potrete acquistare direttamente dal vostro divano...

Fatti vedere: #ridemtb