Wikiloc : percorsi e waypoints da tutto il mondo

E’ possibile che alcuni di voi già lo conoscano, tuttavia io l’ho scoperto solo di recente: sto parlando di Wikiloc, un progetto dedicato alla raccolta di percorsi con tanto di foto, dati tecnici quali chilometraggi,altimetrie, livello di difficoltà e molto altro. Il progetto si presta molto bene per attività all’aria aperta che variano dalla bici da strada, alla mountain bike, all’escursione a piedi. Come ormai richiede il mercato, questo software è supportato, oltre che dai soliti gps, anche da applicazioni per smartphone (iPhone e Android), pertanto, se ne disponete, direi che potrebbe essere una buona occasione di contribuire con delle vostre tracce arriccendo la scheda con delle belle foto! Buona...

In MTB nella Riserva dello Zingaro (Sicilia)

Le meritate vacanze si stanno avvicinando per tutti ma è senza dubbio bello poter trovare nuovi luoghi dove poter andare in MTB anche durante il periodo estivo. Andando in Sicilia, e più precisamente a San Vito Lo Capo, mi sono immedatamente documentato sui fantastici itinerari disponibili, in men che non si dica ho trovato tanti biker “locals” che spero siano disposti a farmi fare qualche uscita con loro e nel frattempo casco e divisa wildpigs sono già nella mia valigia. Vi lascio all’articolo da cui ho tratto spunto che magari potrà essere di aiuto anche per chi ci andrà in futuro e … GOOD SUMMER PER TUTTI! Tutto il materiale sotto riportato è copyright di SanVitoloCapoHolidays.com Escursioni e vacanze a San Vito lo Capo in Sicilia   Itinerario Trapani Centro Storico livello difficoltà: facile-pianura, distanza totale: circa 7 km. Museo Pepoli Il nostro itinerario parte da Trapani, la città dei mulini a vento, delle saline che imbiancano la costa con il sole che compie magici giochi di luce dando nascita ad intense sfumature di colori. Visitare Trapani in bicicletta è il miglior modo per evitare il traffico e gli ingorghi stradali, dando la possibilità al turista di raggiungere velocemente le sue mete. Si può iniziare visitando il Santuario dell’Annunziata, detto Madonna di Trapani costruito fra il 1200 ed il 1300, e le cui origini sono legate ai carmelitani, diventato oggi luogo di culto. Il Museo Regionale Pepoli allestito all’interno del santuario, raccoglie dipinti, statue, dipinti, arazzi e sopratutto ori e coralli antichi della tradizione Trapanese. Assolutamente imperdibile il Museo della Preistoria e Archeologia Marina che ha sede nella Torre Ligny situata...

Wildpigs.it vi augura buone ferie!

Cari amici cinghiali, agosto è arrivato! Molti di voi andranno in ferie e bene o male lo faremo anche noi! Durante questo mese anche noi ci riposeremo un pochino, ma non mancheremo di pubblicare qua e la articoli sulle nostre gite, le nostre esperienze estive e, se capiterà, su nuovi materiali o qualsiasi cosa scopriremo di interessante in questo (speriamo) soleggiato agosto. Quando sarà possibile ci sarà anche il nostro atzu che con sua moglie, sfruttando i potenti mezzi tecnologici (il suo smartphone, scusate in anticipo la scarsa impaginazione dei post) quando sarà in grado ci aggiornerà brevemente sulle tappe del loro viaggio senza meta in Italia che da Catania, passando dallo stretto di Messina, li riporterà per quanto vorranno verso il nord Italia nell’anno del 150° della sua unità. Cosa dire ancora? Riposatevi, pedalate, fate un sacco di sport e soprattutto divertitevi! Noi ci rivedremo nuovamente a settembre per raccontarci come è trascorso questo mese, sempre con maggior voglia di trasmettere la nostra passione per la mountain bike, la montagna, lo sport e per il nostro fantastico territorio.   BUONE VACANZE A...

Ci piace proprio pedalare nel Fenera di notte

Avrete ormai capito che a noi piace, e anche molto, pedalare la notte e che altrettanto ci piace recarci al parco Fenera , pertanto eccoci : venerdì sera; ritrovo ore 20:20 in piazza a Santo Stefano; 8 bikers. Alcuni di noi sono alla prima notturna, altri sono già parecchio rodati e altri ancora ci hanno raggiunto per fare un giretto in compagnia. Partiamo quindi al crepuscolo e saliamo da piazzale quaranta, passiamo l’area pic-nic di Chepoli e raggiungiamo Castagnola ormai a notte avviata. Mentre alcuni si dissetano alla fontana, altri si recano al bar a prender un caffé (e già , nel piccolo nucleo del caseggiato il bar è aperto)… Quando stiamo per ripartire ecco il primo inconveniente: la temuta catena spezzata! Ripariamo in fretta e presto siamo su al monte Calvario e sotto le tre croci pasteggiamo e con noi anche le zanzare. Successivamente iniziamo la discesa verso la chiesetta di San Bernardo e da lì verso il motto Salvapaglia che ci porterà poi giù verso Maggiora. E’ qui che registriamo all’attivo 2 banali cadute, senza conseguenze, e una foratura. Ottimo direi. Ah, io son riuscito a far scoppiare la camera d’aria ormai alla chiesa di Santo Stefano yeah! Direi che è stata una serata spesa bene, ottima compagnia e con noi, per un breve tratto di discesa han corso anche alcuni cinghiali che spaventati si son allontanati dalla nostra via. Fantastico! Un grazie a tutti i ragazzi che sono usciti con noi e hanno assaporato il gusto della notte e preso qualche ragnatela salutando così molto da vicino qualche grosso e tozzo ragno...