A far la spesa in Cannondale

Sulla lavagna magnetica in cucina è scritto: patate, banane, yogurt e shampoo! Ecco allora che siamo pronti per andare a fare la spesa. E che ne dite di utilizzare il nostro nuovo carrello? Cannondale ci presenta Ville, una bici pieghevole che può essere utilizzata molto comodamente anche in un supermercato! Bella idea del designer Hyuk Jae Chang e presentata all’ Idea Design Award 2010. Freni a disco per scorazzare senza problemi tra una corsia e l’altra…...

Stringbike : ė ora di dimenticarsi della catena?

Stringbike is a revolutionary way of getting bikes into motion which completely replaces conventional chains, derailleurs, gear shift mechanisms and related parts. Un rivoluzionario brevetto: immaginiamo di eliminare la catena,il cambio e il deragliatore come lo vediamo oggi, ecco cosa propone il progetto Stringbike! Ma cosa ė esattamente ? I progettisti hanno tratto la loro idea agli inizi degli anni 90 quando durante le loro uscite in bici hanno accusato problemi con la meccanica dei loro mezzi. STRINGBIKE ė composto da due bracci/pedali identiti che girano in senso opposto. La rotazione del pedali muove un braccio oscillante alternativamente avanti e indietro attorno ad un albero nella parte inferiore del telaio. E i vantaggi? Sul sito vengono assicurati dei benefici significanti tra i quali evidenzierei la durata della stringa rispetto alla catena (10.000km), un sistema di cambio che non prevede più rapportatore di diverse dimensioni e un miror impatto sulla pedalata. Voi cosa ne pensate? Se siete curiosi vi riporto qui il link al sito....

Dizionario urbano: SURPLACE

Buongiorno amici cinghiali! Proseguiamo con il nostro dizionario urbano, ovvero con quella “rubrica” che tenta di spiegare a chi non li conosce termini “urbani” utilizzati nel mondo della bicicletta, in ogni sua forma. Ed ecco il termine di oggi SURPLACE: è una tecnica ereditata dalle gare su pista e impiegata ora anche se fisse e nella mountain bike di stile AM e Trail, consisteste nello stare in equilibrio sulla bici a bici ferma, una volta veniva utilizzata  appunto in pista per sorprendere l’avversario e partire a sorpresa, ora viene usata nel ciclismo urbano per non staccare i piedi dai pedalini ai semafori (nelle grandi città si iniziano a vedere diversi equilibristi ai semafori), nella mountain bike invece si usa per visionare al meglio il fondo e affrontare un ostacolo con manovrei di precisione senza dover appoggiare il piede a...