La bellezza di un gemellaggio (con brutte persone)

Ciao cinghiali! Da qualche giorno avrete visto campeggiare sulla nostra pagina il logo di Bike in Progress , un negozio di milano con il quale abbiamo fatto un gemellaggio. E di questo che vi voglio parlare. Per semplificarla sopra vi ho scritto che è un negozio, ma in realtà è molto di più: un gruppo di amici, una crew. L’idea del gemellaggio nasce così, per ilarità in ottica della 24h di Finale Ligure, alcuni del gruppo li abbiamo trovati a pogno in occasione di una pedalata mattutina e da li abbiamo capito che lo spirito è lo stesso, quindi sia: “alla 24h gemellaggio, ci mettiamo con le tende vicino”. E cosi è stato.   Ma la cosa è stata ancora più piacevole. Il venerdì pomeriggio un giro in bici tutti assieme, e la cosa bella è che io che ho proposto a Luca il gemellaggio non c’ero!!!! Risultato, mi chiamano gli altri cinghiali e mi dicono essersi divertiti un sacco. Al venerdì sera arrivo anche io, foto di rito con scambio maglia e via a sparare cazzate. Si inizia, conosco anche io gli altri ragazzi e partiamo con 2 giorni fatti di risate, insulti gogliardici, carne grigliata e scambio di birre, insulti gogliardici, chiaccherate sulle bici ma anche no, insulti gogliardici, tifo vicendevole, casino, schiamazzi, sconosciuti importunati, insulti gogliardici e per finire insulti gogliardici. Finisce la 24h, si smontano le tende, ci si saluta e ci si promette di vederci presto. Dal giorno dopo riprendono gli insulti gogliardici su internet e le richieste di amicizia su facebook. Insomma, abbiamo partecipato all’evento più divertente del mondo della mtb tornando a...
The Nico Quéré Show

The Nico Quéré Show

Amici cinghiali, buongiorno !!! Che ne dite di un fighissimo e divertente video con Nicolas Quéré, rider del Commencal Superteam, mentre se ne va a spasso per i  single track di  Sainte-Baume, Francia ?? Pronti? Via...
Il porta bottiglia da bici!

Il porta bottiglia da bici!

Ok, millemila volte vi abbiamo proposto oggetti o metodi per aprire le vostre birre quando siete in giro in bici. Ma Io sono astemio!!!!!!! Le bibite il 99% delle volte sono in bottigliette di plastica con tappo a vite, quindi nessun problema per aprirle…. Però sono più piccole di una borraccia e quindi sempre a rischio fuoriuscita e caduta! A tutti noi golosi ci ha pensato Mathhias Ries che ha inventato una comoda clip portabottiglia compatibile con la maggior parte dei telai che permette di trasportare con agilità una bottiglia anche una volta aperta. In più volete mettere con il movimento ondulatorio della pedalata e una bella bibita frizzante? Ora si che i miei rutti potranno essere sempre potenti!!!!...