La dura vita di un biker a Finale Ligure senza la propria bici…

La dura vita di un biker a Finale Ligure senza la propria bici…

Quello che state per leggere è il mio racconto. Il triste racconto di un giovane (‘na volta) biker che ha deciso di trascorrere il weekend di Pasqua con la famiglia a Finale Ligure. 🙂 Tre stupendi giorni passati con la famiglia in quello che è il paradiso della mountainbike. Che però senza bici si può trasformare in un infermo. MA andiamo per gradi. Partiamo il sabato mattina, il tempo non è dei migliori, sul Tuchino piove (e sticazzi, sai che novità!)… Arriviamo a Finale che sta smettendo anche di piovigginare. un vento a 30km/h ma zero pioggia. Inizio a riconoscere le strade,quelle che anche quest’anno ci porteranno alla 24h, per noi l’evento in assoluto. Il “prurito” dato dall’essere in questo paradiso ma non avere la bici inizia a farsi sentire. “Il tempo è brutto, i bikers non saranno in giro…” dico bello convinto. Mi dirigo verso il nostro albergo e qui mi flagello da solo per la mia scelta: ho prenotato al Florenz, che oltre ad essere un buonissimo albergo… fa parte dei Bike Hotels!!!!!! Giro a destra per entrare nel parcheggio ed ecco davanti a me sorridenti (si lo so che voi dannati state sorridendo per prendervi gioco di me, vi odio tutti!!!!) una ventina abbondante di ciclisti bardati come se non ci fosse un domani, pronti a fronteggiare gli umidi sentieri del Finalese. “che stupidi, chissà che fango e che freddo” mi dico per convincermi. Ma con scarsi risultati. Entro e ad un tavolino nel salottino all’ingresso, a rincarare la dose, ecco Riccardo, l’organizzatore della 24 ore che è li per determinare alcuni punti della logistica della...
Bike Hotels Finale Ligure

Bike Hotels Finale Ligure

E poi ti svegli un giorno e ti accorgi che assieme alla tua bici in quel della Liguria hai dormito sempre e solo in una tenda sulla terra rossa delle Manie. Con la famiglia hai bazzicato qualche albergo ma “preso a caso” su internet. Per carità, nella tua piccola esperienza hai visto che molti alberghi hanno un occhio di riguardo per i ciclisti, ma ti stai chiedendo “Esiste di più?” E cazzarola scopri che si, esiste di più!!!! Esiste un’associazione chiamata “BIKE Hotels Finale Ligure e Quattro Borghi” composta da strutture ricettivo turistiche del Finalese e del territorio dei Quattro Borghi (Finalborgo, Noli, Varigotti, Verezzi, Rialto, Orco Feglino, Calice Ligure, Vezzi Portio) Attualmente si tratta di una ventina di strutture tra hotel, camping e B&B, e cosa offrono di più rispetto agli altri alberghi per noi bikers? Ecco i servizi: DEPOSITO SICURO: tutti gli alberghi del Gruppo “Bike Hotels Finale Ligure” sono dotati di un deposito per le biciclette allestito con rastrelliere e ganci. Il deposito – utilizzato esclusivamente dalle ospiti bike – è provvisto di tutto il necessario per le escursioni in Bicicletta. PICCOLA OFFICINA: gli alberghi del gruppo mettono a disposizione dei propri ospiti un’officina attrezzata con tutto il necessario per la manutenzione ordinaria della bicicletta e per le piccole riparazioni. LAVANDERIA: tutte le strutture forniscono un servizio lavanderia per l’abbigliamento tecnico e sportivo fatto al rientro dagli allenamenti e dalle escursioni. ANGOLO FITNESS E MASSAGGI: ogni hotel è dotato di un’area apposita con attrezzi fitness. Inoltre su richiesta e prenotazione è possibile usufruire di massaggi rilassanti e defaticanti. ITINERARI CICLISTICI: ogni hotel ha mappe e percorsi...
Scuola MTB Lago Maggiore

Scuola MTB Lago Maggiore

Buongiorno cinghiali! Chi mi conosce sa che non amo l’agonismo, ma adoro l’insegnamento di quella che è la nostra passione ai bambini. Bazzicando nel mondo delle scuole e della mountainbike in generare sono venuto a conoscere Alessandro, un ragazzo disponibile e simpatico, con la quale condivido la passione per l’insegnamento…. Anche se lui fa diverse e con ottimi risultati 🙂 Parlando un pochino con lui mi ha raccontato della sua scuola, la Scuola MTB Lago Maggiore di Verbania, e la sua idea mi è subito piaciuta. Perchè? Ecco direttamente le sue parole per spiegare questo progetto: La nostra Scuola nasce a Verbania nel 2003, le finalità dell’associazione sono di divulgare e promuovere l’attività della Mountain Bike, insegnando agli allievi la giusta tecnica di guida, per poter pedalare e guidare la bici in sicurezza divertendosi. Principalmente ci rivolgiamo ai bambini e ragazzi che vogliono provare l’esperienza di una bella pedalata tra i boschi, ma teniamo anche corsi di perfezionamento o di avvicinamento alla MTB per adulti. I nostri quattro istruttori, riconosciuti dalla Federazione Ciclistica Italiana, sono tutti bikers esperti con alle spalle decine di anni in sella e migliaia di km percorsi sui sentieri, in gara e non, praticando agli esordi il Cross Country, poi convertiti alle discipline gravity delle ruote grasse: Down Hill ed Enduro. Ma indipendentemente dalla disciplina è la passione infinita per le due ruote che ci accomuna: tutti noi amiamo trasmettere questo nostro amore a chi vuole imparare a “pedalare sulla terra”! Come dicevo l’attività della Scuola è decennale, ogni anno organizziamo due corsi per i bimbi e ragazzi dai 5 ai 12 anni, in primavera...
[App/Game] Bike Mayhem Extreme Mountain Racing

[App/Game] Bike Mayhem Extreme Mountain Racing

Ok, nel mondo dei biker smanettoni da cellulare è da un bel po’ che si parla di Downhill Supreme 2, uscito il 22 marzo. Un altro titolo passato un po’ più in sordina (ma molto figo e che sta riscuotendo un sacco di successo) è Bike Mayhem Extreme Mountain Racing (giusto perchè solo Bike Mayhem era troppo banale 😀 ), disponibile sia per IOS che per Android al costo di €0,66. Se DS2 (da cui il sottoscritto non è rimasto troppo impressionato) è un gioco di DH, Bike Mayhem è freeride, quindi comprensivo di tricks, salti, north-shores, drop in stile RedBull Rampage. I livelli si dividono in due tipologie: – A tempo, quindi DH – A punteggio, dove ci si deve ammazzare di trick Non ci sono prodotti ufficiali come in DS2, ma alcuni telai sono chiaramente “liberamente ispirati” a quelli reali. Oltre ai telai si possono sbloccare set di ruote, caschi, shorts, maglie: il vostro rider potrà presentarsi in tenuta da gara DH così come in jeans e camicia a scacchi da vero maranza! Vi lascio col trailer del gioco che vi prometto vi farà impazzire facendovi sentire un Kyle Strait da smartphone 😉 https://www.youtube.com/watch?v=G4IEcrECQsE Ecco i link di riferimento: Pagina Facebook Sito Download iOS Download...
Theo Ngubane – First South African at Downhill World Championship

Theo Ngubane – First South African at Downhill World Championship

Spulciando le pagine di PinkBike mi sono imbattuto in questo articolo in cui il giovane Theo è indicato come il primo downhill racer del Sud Africa. Last year was his first time racing downhill and having a Downhill bike. In that short time Theo became the first ever black South African to race downhill at a World Championship. Complimenti ! Keep riding...