[Blog] Mi & Ti

[Blog] Mi & Ti

Buongiorno amici cinghiali! Oggi parliamo con Milena e Tiziano, due cicloviaggiatori coi fiocchi che hanno già pedalato e “vissuto” molte avventure. Parlando con Tiziano del più e del meno, ho scoperto delle loro frequenti esperienze su due ruote. E l’articolo ne è la classica conseguenza. Ecco chi sono Mi & Ti! 1) Buongiorno Milena. Innanzitutto, chi sono Mi & Ti? Ti> Mi! sta per Milena, la mia compagna. Ti! Sta per Tiziano Mi > mi&ti sta anche come mi e ti che nel nostro dialetto significa io e te. 2) Quando e se c’è, il motivo per cui è nata la passione per i viaggi in bicicletta? Ti> la passione della bicicletta è nata in me già dalla tenera etá! Ho corso come dilettante fino ai 21 anni, raggiungendo ottimi risultati. Mi> la mia passione per la bici e di seguito dei viaggi è nata tanti anni fa. Sono stata una discreta atleta ancora dai tempi della scuola, ho praticato atletica poi il podismo, facendo maratone in montagna, poi come quasi tutti i podisti, dopo anni di corse ed allenamenti, ginocchia e caviglie hanno detto stop!! Per cui sono salita in bici, per una decina d’anni ho fatto granfondo, di seguito nel 2003 ho scoperto le randonneè, ho partecipato a diverse di queste, la più lunga randonneè a cui ho partecipato nel 2005 Londra Edimburgo Londra in no stop, dopo averne fatte diverse sopra i 1000 km. Alla fine ho deciso di semi abbandonare queste competizioni e fare lunghi viaggi in bici con Tiziano , e alcuni con il nostro amico Enzo. Adoro la sensazione di sentirmi accarezzare dal...
VENTO: Ecco il film!

VENTO: Ecco il film!

Buongiorno amici cinghiali. Nel lontano giugno vi parlai di un progetto fantastico e grandioso, un progetto grazie al quale lungo tutto il percorso del Po, si poteva risalire in bicicletta da Venezia  a Torino. Per dare più spazio e pubblicità al progetto, ecco realizzato un film, con 5 protagonisti che hanno percorso più di 600 km in riva al fiume Po per iniziare a raccontarci e farci assaporare il profumo del VenTo! Qui potete trovare il link al blog di VenTo: http://filmvento.wordpress.com/ E qui, il trailer: https://www.reelhouse.org/stuffilm/vento/ventofilmtrailer Buona visione e...
Family Pedaleros: in viaggio con un bimbo

Family Pedaleros: in viaggio con un bimbo

Meglio, in viaggio con una bimba! Amici cinghiali proprio così. partiti da Berlino nel 2012, il loro viaggio è iniziato dall’Alaska e ora questa coppia con la loro bimba di pochi anni (dal loro blog non sono riuscito a capire quanti anni abbia ma è davvero piccolina) si sono prefissati di arrivare: “Somewhere in the south” Davvero una forte stima per il loro coraggio ad affrontare un viaggio del genere con una bimba, ma soprattutto tanta tanta stima per Ronja, la vera eroina di questo viaggio. Grandissima piccola Ronja, immagazzina nella tua mente questa esperienza, i posti e le persone che incontrerai come solo un bambino può fare e fanne tesoro! Vi lascio con un bellissimo video che del viaggio in se racconta poco (per quello vi invito a fare come me che li seguirò sul loro blog) ma racconta tanto di questa bellissima bimba!...
Vacanze (facili?) in bicicletta: Andalusia

Vacanze (facili?) in bicicletta: Andalusia

L’Andalusia non è una regione pianeggiante! Sara lo sapeva e l’aveva detto, altri me lo avevano detto, io forse l’avevo capito. Ma pensavo lo fosse di più. Cari amici cinghiali, oggi si parla delle ultime mie e di Sara vacanze estive: stavolta però le faccio raccontare a lei… Yeaahh, ci siamo, è arrivato il giorno! Si parte, figata! Caldo, sole, mare, Andalusia. Prepara costumi, scarpe, 1000 vestitini, trucchi, smalti,… No Sara, no: prepara luci anteriori e posteriori, casco, uno al max due paia di scarpe, pochissimi vestiti, fornellino, tenda, materassino. Si perché in realtà quest’anno, in questa vacanza NO RELAX, si va in bici. Partiamo con i nostri scatoloni belli chiusi imbarcati sull’aereo, arriviamo in Spagna con gli stessi scatoloni belli aperti: la preoccupazione di Dani è ovviamente quella di come stanno le bici, la mia è: ma chi me lo ha fatto fare di arrivare in aeroporto alle 21.30, montare le bici e iniziare a pedalare di notte, buio pesto, in un posto che non sai neanche come sia, e conciata come il tipico olandese che si vede per strada e che quando lo incrocio penso: “guarda questo come va in giro!” Cerco di calmarmi e inizio a pedalare, maledicendo innanzitutto mio fratello e morosa, perché l’idea del giro è stata loro (anche se poi non sono venuti, nda) Premetto di preferire di gran lunga le vacanze “avventura”, nel senso di spostarsi in varie città, dormire in tenda, in camper o auto, ma proprio la bici non l’avevo mai presa in considerazione come unico mezzo di trasporto! E a pensarci bene, una vacanza in villaggio all-inclusive, del tipo...

Voglia di viaggi: Japan by bike

Buongiorno amici cinghiali! Arriva l’estate e la mia voglia di viaggi si fa sentire. Il bambino (per ora) ci fa godere la montagna e non le lunghe pedalate come ferie, ma alcuni amici che conoscono la mia passione mi vogliono far viaggiare a dueruote almeno grazie alla rete e mi segnalano questo bellissimo documentario (sottotitolato) di un viaggio in Giappone son le bici, BUONA...