Traversata del Vercellese, da Sud a Nord

Traversata del Vercellese, da Sud a Nord

L’idea di mettere assieme più itinerari mi balenava già per la testa da qualche mese, certo che sarebbe stata si una bella avventura ma altrettanto certo che sarebbe stata un’impresa ardua e tosta. Questo è uno dei periodi migliori per affrontare la montagna e così decido di attuare il piano tanto atteso, niente navigatore GPS perché non è presente fra le mie attrezzature, il 90% del tracciato è frutto di anni di tentativi e di “esperienza” fatta sul campo, la parte del Biellese e della Valsesia la conosco abbastanza bene come le mie tasche, mi mancava solo il tratto di trasferimento sulla pianura per agganciarmi al biellese sfruttando il più possibile le strade sterrate.   Partenza da Vercelli   Lungo il fiume Sesia Tutto è pronto, sono le sei del mattino ed è buio, luci montate e zaino in spalla, la città ancora dorme e io inizio a pedalare per portarmi sugli argini del fiume Sesia da dove inizierà questa interminabile e indimenticabile avventura, è buio pesto e questo tratto posso farlo ad occhi chiusi, solcato negli anni credo ormai migliaia di volte, la direzione è quella di Formigliana passando gli abitati di Quinto Vercellese e Collobiano, costeggiando il torrente Cervo, ovviamente tutto offroad!   Alba sulle risaie   Canale Cavour L’alba inizia ad illuminare la campagna circostante, ora l’abitato di Balocco per poi proseguire in direzione Villanova Biellese alle porte della riserva naturale delle Baragge, denominata la Savana Biellese, attraversarla all’alba da un tocco in più di wild, non ho solcato le varie piste che si addentravano e scavalcavano prima a destra e poi a sinistra continuamente la...
[EVENTI] Pedalar… Mangiando! (in Valsesia)

[EVENTI] Pedalar… Mangiando! (in Valsesia)

Buongiorno amici cinghiali! Si terrà sabato 5 luglio un divertentissimo e gustosissimo pedalar mangiando in quel della Valsesia! Spostandosi sulla pista ciclabile che da Scopello va ad Alagna, sarà possibile pedalare un percorso accessibile a tutti con diverse stazioni enogastronomiche. Ottima iniziativa degli amici di Sport in Valsesia! Ecco qui il programma, i costi e i contatti: Una allegra pedalata in compagnia del Team Valsesia Sport con deliziose tappe enogastronomiche, buona musica e tanto divertimento!!! Da Scopa a Scopello a Piode e ritorno   Programma: Ore 9.30 Ritrovo presso il campo sportivo di Scopa e iscrizioni Ore 10.30 aperitivo a Pila Ore 13.00 pranzo in località Piane Ore 15.00 dolce, caffé e bicchierini in frazione Chioso Ore 17.30 fino al tramonto al campo sportivo di Scopa aperitivo in musica con dj Ciano Quota di iscrizione: Dai 7 ai 15 anni 20,00 euro Dai 16 anni in su 25,00 euro La quota di iscrizione comprende il kit stoviglie, tutti i cibi e le bevande offerti nelle varie tappe e l’accompagnamento di un nostro maestro mountain bike Le iscrizioni sono aperte sin da ora e chiuderanno il 30 giugno Equipaggiamento: Mountain bike propria (chi non la possedesse, potrà noleggiarla presso il nostro centro), casco e scarpe da ginnastica In caso di maltempo, la manifestazione potrà essere rimandata. Contatti: Centro MTB Valsesia Sport Scopello – Valsesia Tel. 327-0205317...
Alpe Piane di Cervarolo

Alpe Piane di Cervarolo

Alla scoperta della Valsesia! Domenica 30 Marzo, escursione organizzata in mountain bike con partenza da Varallo Sesia, passando dal Sacro Monte di Varallo proseguendo per la Val Mastallone per risalire sino all’Alpe Piane di Cervarolo a quota 1200 mt, salite tutte in asfalto con 1000 mt di dislivello positivo totale, discese su vecchie mulattiere e  single tracks fra boschi di faggi e panorami suggestivi. Difficoltà: media/impegnativa Obbigatorio l’uso del casco Per info e costi: http://manuel72.blogspot.it/p/blog-page.html info@polverefatica.it Manuel 346.77.09.132...
Otro-Elements

Otro-Elements

Avere il paradiso vicino a casa e non vederlo. Ci arrivano dall’Olanda però… Il progetto di Storytravelers.com si chiama “The 5 Elements Expedition” e nasce da un’idea molto semplice: vivere alcuni giorni immersi nella natura, senza fotocamere, videocamere e telefonini. Il tutto affidandosi alla natura stessa. E dove realizzare un sogno del genere? In Val d’Otro, all’ombra del Monte Rosa. Nello specifico il progetto in questa eta si chiama Otro-Elements. Un ritorno alla natura in un posto fantastico. Vi lascio al trailer che è più significativo di mille parole. http://www.vimeo.com/85535862  ...
Una Giornata di “Salita”

Una Giornata di “Salita”

Cari Amici Cinghiali, noi di WP non siamo appassionati solo di mtb ma di vita all’aria aperta in generale. Oggi vi voglio raccontare di una escursione sulla neve che ho fatto di recente con un cinghialotto d’eccezione, Sergio. Infatti, dopo aver visto il meteo, fondamentale prima di qualsiasi escursione, io e Sergio decidiamo di andare ad Alagna Valsesia (VC) per effettuare una risalita con ciaspole e pelli di foca. L’indomani mattina, verso le 7, partiamo dalla “bassa” per recarci ad Alagna. Arrivati in piazza subito facciamo l’incontro di due Local che con la solita accoglienza, ci offrono un ottimo caffe’ nel bar sotto la funivia. Dopo i convenevoli e quattro chiacchiere tra amici, decidiamo di partire alla volta della Bocchetta delle Pisse, quota 2400 metri. ora e’ doveroso fare una precisazione, sulle piste da sci e’ vietato risalire con qualsiasi mezzo, ciaspole e pelli comprese. Per questo motivo optiamo di percorrere la strada di servizio che dalla frazione Piane parte alla volta di Piana Lunga. Calzate le ciaspole (Sergio), montate le pelli (Io), iniziamo la risalita. Subito ci troviamo a passare su un ponticello innevato molto caratteristico che fa proprio “montagna”. La neve e’ fresca, nella notte precedente ne sono caduti circa 20 cm, il paesaggio e’ magnifico, specialmente nel bosco dove i larici e gli abeti sono carichi di neve ed iniziano a scrollarsi. La salita e’ dura ma la voglia di arrivare in Bocchetta e’ tanta e ci spinge a continuare. Durante la salita, forse anche per la fatica, procediamo a testa bassa e ogni volta che alziamo lo sguardo il paesaggio ci regala scorci sempre diversi...